Tipica rappresentazione della felicità: con le persone che ami, condividendo tempo e spazio a volontà. Ma la realtà è che la persona comune passa la maggior parte del suo tempo facendo un lavoro che non ama, con colleghi che vagamente sopporta, per riuscire a ritagliarsi, quando va bene, un pochino di tempo per le cose e le persone che davvero per essa contano. Per crearsi i luoghi, le situazioni e le persone giuste attorno ci vuole un sacco di studio, esperienza e lavoro. Il lavoro è il perno della vita e se le cose non funzionano in quell'ambito difficilmente riesco anche solo ad avere l'idea di poter perseguire la felicità. Immaginare un lavoro ideale, nel quale poter investire la mia passione, energia e positività, senza riserve. Fare delle azioni in quella direzione essendo disposto a superare emozioni e situazioni inusuali. Già questi pochi cambiamenti ti porterebbero di certo nella giusta direzione. La maggiore comprensione di se, dei fattori che regolano il lavoro, l'economia e la vita renderebbero poi qualsiasi sogno realizzabile. Non è mai troppo tardi per perseguire la felicità. Per la tua opinione o per ulteriori informazioni sul soggetto scrivi qui il tuo commento o contattaci chiamando o mandandoci un’e-mail. Vincenzo Aloe –  Personal Coach, motivatore e formatore aziendale – Fondatore di Video Promotions

Video Promotions Consiglia